Fatture di fine anno: detrazione IVA in salvo

 - 

Tax advisory and tax compliance

Diritto alla detrazione IVA salvo per le fatture emesse a fine anno e ricevute nell’anno successivo. Sono le conclusioni di Assonime, che si auspica trovino conferma in chiarimenti ufficiali. Proprio con riferimento alle fatture di fine anno, il mancato coordinamento tra le modifiche apportate dalla Manovra correttiva 2017 in tema di detrazione e di registrazione potrebbe determinare la perdita del diritto alla detrazione IVA. Interpretazione, questa, non solo illogica, ma anche contraria ai dettami della Corte UE, secondo cui non può essere stabilito un termine che renda di fatto impossibile o eccessivamente gravoso l’esercizio del diritto alla detrazione dell’IVA.

Nella circolare n. 18 del 25 luglio 2017 Assonime interviene in merito al mancato coordinamento tra le modifiche normative apportate dalla Manovra correttiva 2017 all’art. 19, comma 1 e all’art. 25, comma 1 del decreto IVA.


La lettura integrale dell'articolo è riservata agli abbonati del Quotidiano Ipsoa.
detrazione IVA