Roberta De Pirro ha partecipato alla redazione dell’e-book “Legge di bilancio 2017” edito da IlSole24Ore.

 - 

TAX

La legge di bilancio per il 2017 sarà forse ricordata per l’approvazione più veloce e meno travagliata rispetto alle corse al fotofinish cui governi e parlamenti ci avevano abituato.

Il provvedimento si riassume in diciannove articoli, il primo dei quali composto da 638 commi. Norme che si dipanano lungo tre direttrici . Quella delle misure per le famiglie, in primo luogo quelle che accompagnano l’uscita dal lavoro per approdare in anticipo alla pensione.

Ma ci sono anche interventi come il bonus bebè e la proroga (si direbbe come da tradizione) delle agevolazioni edilizie. Il secondo capitolo è quello degli interventi per il rilancio dell’economia, che si contraddistingue per lo stimolo agli investimenti delle imprese.

Il principale è la proroga (ed estensione) del super ammortamento (che quindi diventa «iper ammortamento») per gli investimenti in tecnologie avanzate – beni strumentali e beni tecnologici in chiave Industria 4.0 – in programma non solo nel 2017, ma anche in parte dell’anno successivo. A questi due capitoli si aggiunge quello, più eterogeneo, sulle novità in campo fiscale.

Per districarsi tra le norme della legge di bilancio, il Sole 24 Ore offre ai suoi lettori questo e book. Che non solo consente di navigare all’interno della legge, ma permette soprattutto di comprenderne i contenuti, grazie alla “traduzione” fornita dagli esperti con la «guida alla lettura» che accompagna ogni singolo comma.