Rottamazione bis: riammessi anche i contribuenti che hanno aderito alla prima edizione

 - 

Tax advisory and tax compliance

Ammessi alla seconda edizione della definizione agevolata dei ruoli anche i contribuenti che hanno presentato domanda per la prima edizione entro il 21 aprile 2017. In particolare, la legge di conversione del D.L. 16 ottobre 2017, n. 148 (Legge 4 dicembre 2017 n. 172 c.d. “Collegato fiscale alla Legge di bilancio per il 2018”) ha ammesso tali debitori alla fruizione della rottamazione bis - con stralcio di sanzioni e interessi di mora - riscrivendo le scadenze degli adempimenti, così da unificarle a quelle riferite ai soggetti che presentano ex novo la domanda di adesione per i ruoli affidati all’Agente della riscossione dal 1° gennaio 2000 e fino al 30 settembre 2017.  Tutti i contribuenti, dunque, dagli esclusi dalla prima edizione della rottamazione fino a coloro che non hanno aderito alla stessa, sono interessati dalla prossima scadenza, fissata al 15 maggio 2018, per poter aderire alla procedura di definizione agevolata, seppur con modalità ed iter diversi.

La lettura integrale dell'articolo è riservata agli abbonati di MySolution, per maggiori informazioni clicca qui.

Rottamazione