Morri Rossetti assiste Convergenze S.p.A. nell’emissione di un minibond da 1 milione di euro sottoscritto da Unicredit

Morri Rossetti – con l'equity partner Cristina Cengia e l’associate Marta Licini – ha assistito Convergenze S.p.A. nell’emissione di un minibond per un ammontare pari a 1 milione di euro, sottoscritto in private placement da Unicredit. L’emissione è assistita da garanzia del Fondo di Garanzia per le piccole e medie imprese.

Convergenze S.p.A. è una multi-utility campana che eroga servizi di TLC e forniture di energia e gas naturale. L’Azienda è stata fondata quindici anni fa per rispondere al digital divide nel Cilento, portando la connettività a banda larga nelle zone non coperte da tale servizio – diventando un punto di riferimento a livello territoriale. Negli anni poi, la Società ha allargato il raggio d’azione del proprio business su tutto il territorio nazionale e diversificando le proprie attività in ambito energetico.

Grazie a questa operazione Convergenze potrà implementare il piano di espansione e crescita aziendale che prevede l’estensione della rete in fibra ottica di proprietà (FTTH) e l’aumento del numero di clienti Energy, a livello sia locale che nazionale. Inoltre, la Società intende potenziare ulteriormente la propria proposta commerciale diventando operatore mobile virtuale ed entrando nel mercato dell’IOT. Convergenze valuterà opportunità di crescita per linee esterne attraverso eventuali acquisizioni di altri operatori TLC territoriali, in aree limitrofe.