Morri Rossetti per il debutto di Portobello sull’AIM

Portobello S.p.A. – società specializzata nella fornitura di prodotti di qualità a prezzi accessibili e nella distribuzione di servizi media anche attraverso attività di barter – ha ricevuto ieri da Borsa Italiana il provvedimento di ammissione alle negoziazioni.

Il team di capital markets di Morri Rossetti guidato dal partner Cristina Cengia, coordinato dal senior associate Roberta Incorvaia e composto dagli associate Marta Licini e Orsolina Fortini ha assistito Portobello nel percorso di ammissione a quotazione delle azioni ordinarie su AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale.

Simmons & Simmons, con il partner Augusto Santoro, ha assistito l’emittente in merito alla corporate governance nonché per gli accordi di incentivazione del management.

Integrae SIM ha agito in qualità di nominated adviser e global coordinator dell’operazione.

L’ammissione è avvenuta a seguito di un collocamento di 444.300 azioni ordinarie al prezzo di 4,4 Euro cadauna, per un controvalore complessivo pari a due milioni di Euro.

L'inizio delle negoziazioni è previsto per il 13 luglio 2018.