Cristina Cengia

Corporate, Finance e Capital Market | Head of International

Biografia

Cristina ha svolto l’attività professionale quale responsabile legale in una società quotata holding di partecipazioni e, dal 1998 al 2004, presso lo studio legale Freshfields Bruckhaus Deringer.

Ha maturato un’ampia esperienza nelle operazioni di finanza straordinaria (riorganizzazioni societarie, mergers & acquisitions, OPA e OPAS, leveraged buy-out) per conto di gruppi industriali, finanziari, fondi di private equity e venture capital, nonché in operazioni di capital markets e project finance.

Laureata in Giurisprudenza presso l’Università Statale di Milano, è stata cultore della materia presso l’Istituto di Diritto Commerciale della medesima Università.
È autore di numerose pubblicazioni in materia di diritto commerciale per il gruppo IPSOA – WKI e per GIUFFRÉ.

Cristina ha ricevuto il premio LOY (Lawyer Of the Year) nella categoria ‘Avvocato Project Finance’ nel 2017. È componente delle Commissioni "Tax & Legal" e "M&A" di AIFI (Associazione Italiana del Private Equity, Venture Capital e Private Debt); è inoltre membro del network internazionale ‘Union Internationale des Avocats – UIA’.

Cristina ricopre il ruolo di Head of International di Studio, coordina tutte le attività dei desk internazionali ed assiste la clientela italiana e straniera nell’ambito delle loro attività di sviluppo.



Operazioni sui mercati e quotazioni in Borsa | M&A, Private Equity e Venture Capital | Corporate Governance e Compliance | Contrattualistica commerciale