Nuove massime notarili del triveneto: i diritti associati alle quote di diverse categorie nelle SRL-PMI

15/02/2019 -  Cristina Cengia, Giuseppe Di Leva

Nel corso del convegno tenutosi a Venezia il 22 settembre 2018, il Comitato Interregionale dei Consigli Notarili delle tre Venezie ha presentato alcuni nuovi orientamenti in materia di S.r.l.-PMI. In ...

Leggi di più

Sotto l’occhio dei droni. Profili giuridici connessi alla videosorveglianza tramite gli aerei a pilotaggio remoto

15/02/2019 -  Orsolina Fortini

Introduzione L’evoluzione tecnologica è in continuo sviluppo e ogni giorno vengono messi a disposizione nuovi strumenti e soluzioni sempre più sofisticate che consentono di soddisf...

Leggi di più

Srl: applicazione del principio dell'unicità della partecipazione in presenza di categorie di quote

29/01/2019 -  Cristina Cengia, Maria Paola Murdolo

Il Comitato Interregionale dei Consigli Notarili delle tre Venezie ha elaborato alcuni nuovi orientamenti in materia di S.r.l. - P.M.I., presentati nel corso del Convegno tenutosi a Venezia il 22 sett...

Leggi di più

Fattura elettronica: gli effetti sulla detrazione IVA

05/02/2019 -  Roberta De Pirro

Una delle questioni di maggiore interesse collegate all’avvento della fatturazione elettronica dal 1° gennaio 2019 è senza dubbio quella relativa alla corretta identificazione della d...

Leggi di più

e-fattura: emissione senza sanzioni fino al 18 febbraio

12/02/2019 -  Roberta De Pirro

Lunedì 18 febbraio 2019 scade il termine per la liquidazione periodica IVA di gennaio, per i contribuenti mensili. Fino alla stessa data è possibile sanare - senza subire alcuna sanzione...

Leggi di più

Fattura elettronica: quando scatta la sanzione per omesso versamento

01/02/2019 -  Roberta De Pirro

L’emissione della fattura elettronica entro il termine per effettuare la seconda liquidazione IVA comporta l’applicazione della sanzione per omesso versamento IVA. È quanto chiarito...

Leggi di più

Nuove massime notarili del triveneto: i diritti associati alle quote di diverse categorie nelle SRL-PMI

15/02/2019 -  Cristina Cengia, Giuseppe Di Leva

Corporate, Finance e Capital Market

Nel corso del convegno tenutosi a Venezia il 22 settembre 2018, il Comitato Interregionale dei Consigli Notarili delle tre Venezie ha presentato alcuni nuovi orientamenti in materia di S.r.l.-PMI. In particolare la novella introdotta dal D.L. n. 50 del 24.04.2017, conv. L. 21.06.2017, n. 96, all’articolo 26 DL. 18.10.2012, n. 179, conv. L. 17.12.2012 (il “DL 179/2012”), ha esteso anche alle S.r.l.-PMI la possibilità di creare “categorie di quote”, ossia - in analogia alle categorie di azioni nelle S.p.A. - insiemi di partecipazioni dalla cui titolarità derivano diritti uguali per tutti i soci di categoria, ma diversi da quelli previsti per le altre...

Sotto l’occhio dei droni. Profili giuridici connessi alla videosorveglianza tramite gli aerei a pilotaggio remoto

15/02/2019 -  Orsolina Fortini

Digital - ICT e Data Protection

Introduzione L’evoluzione tecnologica è in continuo sviluppo e ogni giorno vengono messi a disposizione nuovi strumenti e soluzioni sempre più sofisticate che consentono di soddisfare le più svariate esigenze. In tale quadro, l’utilizzo dei droni originariamente manifestatosi e ormai consolidatosi in ambito militare, è sempre più diffuso anche in ambito civile da parte di imprese e altri soggetti privati con finalità diverse, ad esempio in relazione ad operazioni di sicurezza territoriale, ad operazioni di telerilevamento, ad operazioni di aerofotogrammetria e rilievo dell’architettura, al monitoraggio dell’ambiente e della fa...

e-fattura: emissione senza sanzioni fino al 18 febbraio

12/02/2019 -  Roberta De Pirro

Consulenza tributaria e tax compliance

Lunedì 18 febbraio 2019 scade il termine per la liquidazione periodica IVA di gennaio, per i contribuenti mensili. Fino alla stessa data è possibile sanare - senza subire alcuna sanzione - eventuali errori o omissioni commessi nell’emissione della fattura elettronica. Come chiarito dall’Agenzia delle Entrate, nel caso in cui il contribuente decida di sanare gli errori entro il termine per effettuare la seconda liquidazione IVA si applicherà la sanzione per omesso versamento IVA, senza alcuna riduzione. Potrebbe pertanto risultare svantaggiosa per il contribuente la decisione di dilazionare i tempi per l’emissione della fattura elettronica.La lettura int...

Fattura elettronica: gli effetti sulla detrazione IVA

05/02/2019 -  Roberta De Pirro

Consulenza tributaria e tax compliance

Una delle questioni di maggiore interesse collegate all’avvento della fatturazione elettronica dal 1° gennaio 2019 è senza dubbio quella relativa alla corretta identificazione della data a decorrere dalla quale può essere esercitato il diritto alla detrazione IVA. Infatti, secondo quanto previsto dal combinato disposto degli artt. 19 e 25 del D.P.R. n. 633/1972 tale diritto può essere esercitato quando in capo al cessionario/committente si verifica la duplice condizione: effettuazione dell’operazione e ricezione della fattura. Nel contesto della fatturazione elettronica, la detrazione dell’IVA è esercitabile con riferimento al periodo d&rsquo...

Fattura elettronica: quando scatta la sanzione per omesso versamento

01/02/2019 -  Roberta De Pirro

Consulenza tributaria e tax compliance

L’emissione della fattura elettronica entro il termine per effettuare la seconda liquidazione IVA comporta l’applicazione della sanzione per omesso versamento IVA. È quanto chiarito dall’Agenzia delle Entrate. La riduzione dell’80% si applica solo alla sanzione prevista per violazioni relative alla documentazione e registrazione degli imponibili IVA. Viene ancora una volta confermato che l’autofattura emessa in formato elettronico per assolvere gli obblighi IVA in caso di ricezione di una fattura in reverse charge deve riportare il codice TD01 nel campo “Tipo documento”. Infine, in merito alla detrazione IVA, viene precisato che, nel caso di a...

Legge di Bilancio 2019 e digitale: fondi per ai, blockchain, iot, cyber security e web tax

31/01/2019 -  Carlo Impalà, Orsolina Fortini

Digital - ICT e Data Protection

La Legge di bilancio 2019 (l. 30.12.18, n. 145) intende accrescere la competitività e la produttività del sistema economico, favorendo processi di trasformazione tecnologica e digitale connessi anche al programma Industria 4.0. È prevista l’istituzione di un fondo per interventi volti a favorire lo sviluppo delle tecnologie e delle applicazioni di intelligenza artificiale, blockchain e internet of things. La dotazione prevista è di 15 milioni di Euro per ogni anno dal 2019 al 2021. Sono previsti stanziamenti anche per la cyber security. Per potenziare gli interventi e gli strumenti per la difesa cyber, oltre che per rafforzare la capacità di resilienz...

Srl: applicazione del principio dell'unicità della partecipazione in presenza di categorie di quote

29/01/2019 -  Cristina Cengia, Maria Paola Murdolo

Corporate, Finance e Capital Market

Il Comitato Interregionale dei Consigli Notarili delle tre Venezie ha elaborato alcuni nuovi orientamenti in materia di S.r.l. - P.M.I., presentati nel corso del Convegno tenutosi a Venezia il 22 settembre 2018. L’Orientamento in analisi prende le mosse dalla possibilità di creare categorie di quote standardizzate e dotate di particolari diritti introdotta dal D.L. n. 50 del 24.04.2017 per le S.r.l. – P.M.I., che si pone in aperto contrasto con l’orientamento previgente. In particolare, il Consiglio notarile del Triveneto ha elaborato la seguente massima: “[1] Il principio dell'unicità della quota di partecipazione in S.r.l. deriva dal divieto di suddivi...

e-fattura, quale data va indicata nel file XML?

26/01/2019 -  Roberta De Pirro

Consulenza tributaria e tax compliance

Quale data deve essere indicata nel relativo campo del file XML della fattura elettronica? È questo uno degli interrogativi, che riguardano l’emissione in concreto della e-fattura, al quale ha dato risposta l’Agenzia delle Entrate in occasione del forum organizzato dal CNDCEC. L’Agenzia ha chiarito quale comportamento deve tenere il contribuente con riferimento all’emissione sia della fattura immediata, sia della fattura differita, durante il periodo di moratoria, ma anche a regime, dal 1° luglio 2019, data a decorrere dalla quale per l’emissione della fattura immediata viene concesso più tempo: 10 giorni dalla data di effettuazione dell’...

Autofattura spia con possibili ricadute sulla detrazione IVA dei trimestrali

24/01/2019 -  Roberta De Pirro

Consulenza tributaria e tax compliance

I contribuenti che liquidano l’IVA con cadenza trimestrale possono esercitare il diritto alla detrazione anche relativamente ai documenti di acquisto ricevuti e annotati entro il 15 del secondo mese successivo al trimestre di riferimento, fatta eccezione per i documenti di acquisto relativi ad operazioni effettuate nell’anno precedente. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate rispondendo ad una serie di quesiti sulle novità fiscali relative alla fattura elettronica. La dilazione dei termini di ricezione delle fatture per l’esercizio del diritto alla detrazione potrebbe però, soprattutto nel periodo di moratoria, produrre degli effetti “distorsivi&rd...

Fatture 2018 ricevute nel 2019: quali riflessi sulla detrazione IVA?

23/01/2019 -  Roberta De Pirro

Consulenza tributaria e tax compliance

L’Agenzia delle Entrate ha riconosciuto la validità fiscale delle fatture cartacee datate dicembre 2018, ma trasmesse al cliente nei primi giorni del mese di gennaio 2019. Richiamando i chiarimenti resi nella circolare n. 13/E/2018, infatti, l’Agenzia ha ritenuto che il file fattura, predisposto in conformità alle regole tecniche dettate dal provvedimento del 30 aprile 2018 ed inviato con un minimo ritardo, comunque tale da non pregiudicare la corretta liquidazione dell’IVA, costituisce violazione non punibile. L’IVA relativa a queste fatture, ha ulteriormente precisato l’Agenzia, può essere detratta a decorrere dalla liquidazione IVA relati...


Newsletter

 
Generale e alert

 
Newsletter

Note legali

Il sottoscritto, preso atto dell’informativa qui riportata che dichiara di aver letto in ogni sua parte, inviando la richiesta di sottoscrizione acconsente al trattamento dei propri dati personali, per la finalità di cui al § 4 sezione C per l’iscrizione alla mailing list di Morri Rossetti al fine di ricevere comunicazioni informative e/o pubblicitarie.

Accetti termini e codizioni