Cessioni intracomunitarie: come provarle?

 - 

Consulenza tributaria e tax compliance

Per beneficiare del regime di non imponibilità IVA nell’ambito delle cessioni intracomunitarie è necessario che il cedente nazionale provi che i requisiti sostanziali (soggettivo, oggettivo e territoriale) necessari per lo stesso siano stati rispettati.

Ma quali sono gli strumenti per farlo? Traendo spunto dalla recente sentenza della CTR della Toscana n. 1577/2016, si illustrano le diverse “prove” che il contribuente può utilizzare.

La lettura dell'intero articolo è riservata agli Abbonati del Fisco Più, per ulteriori informazioni clicca qui.