Come regolarizzare la registrazione dei contratti di locazione pluriennale di immobili strumentali?

 - 

Consulenza tributaria e tax compliance

La tardiva registrazione dei contratti di locazione di immobili strumentali di durata pluriennale impone una riflessione sulle modalità di regolarizzazione della violazione nel caso ci si avvalga dell’istituto del ravvedimento operoso previsto dal D.Lgs. n. 472/97. In particolare, ci si interroga sulla modalità di determinazione dell’ammontare della sanzione oggetto di riduzione, prendendo spunto dalle disposizioni contenute nel Testo Unico dell’imposta di registro e dai chiarimenti forniti in passato dall’Amministrazione finanziaria. La questione è di estrema attualità, visto il diffondersi di casi di contestazione da parte di alcuni Uffici finanziari (sia pure isolati) che, mettendo in discussione l’operato dei contribuenti, disconoscono gli effetti del ravvedimento.

La lettura integrale dell'articolo è riservata agli abbonati della rivista Il fisco, per maggiori informazioni clicca qui.