Credito d’imposta ricerca e sviluppo: nuovi chiarimenti dell’Agenzia delle entrate

Consulenza tributaria e tax compliance

L’Agenzia delle entrate con la Circolare n. 10/E/2018 è tornata a fornire chiarimenti in merito al riconoscimento del credito d’imposta per investimenti in attività di ricerca e sviluppo, analizzando, in particolare, i riflessi prodotti dalle operazioni di riorganizzazione aziendale sull’applicazione dello stesso. In particolare, l’Agenzia ha reso specifiche e motivate istruzioni per la determinazione del bonus al ricorrere delle operazioni straordinarie di trasformazione, fusione, scissione e conferimento.

Rif. Agenzia delle entrate, Circolare n. 10/E del 16 maggio 2018