Definizione agevolata dei processi verbali di constatazione

Contenzioso tributario

Per quanto attiene l’accesso alla definizione agevolata del PVC, viene confermato che la stessa deve riguardare l’intero contenuto dello stesso ed è ammessa solo con riferimento a quelli consegnati entro consegnati entro il 24 ottobre 2018 (data di entrata in vigore del DL n. 119/2018).

La definizione si realizza mediante la presentazione, entro il 31 maggio 2019, della dichiarazione di regolarizzazione per i periodi d’imposta per i quali non sono scaduti i termini dell’accertamento e il versamento delle imposte relative alle violazioni contestate per ciascun periodo d’imposta, senza sanzioni ed interessi, in un’unica soluzione o in massimo 20 rate trimestrali di pari importo.

La legge di conversione ha previsto che il versamento delle rate successive alla prima debba essere effettuato entro l’ultimo giorno di ogni trimestre. Gli interessi legali, previsti in caso di pagamento rateale, devono essere calcolati a partire dal giorno al termine della prima rata.