Documentazione transfer price, omessa comunicazione: dichiarazione integrabile?

 - 

Transfer pricing e valutazioni d’azienda

L’omessa indicazione nel modello UNICO SC 2016 del possesso della documentazione relativa ai prezzi di trasferimento può essere sanata mediante la presentazione di una dichiarazione tardiva e/o di una dichiarazione integrativa a favore? Se non sembrano sussistere dubbi in merito alla possibilità di ovviare a tale dimenticanza attraverso la presentazione di una dichiarazione tardiva, altrettanto non sembra potersi dire con riferimento alla possibilità di presentare una dichiarazione integrativa. In materia sia la giurisprudenza che la prassi amministrativa non hanno assunto posizioni univoche.

Tra le varie informazioni che le società di capitali erano tenute a comunicare nel modello UNICO 2016, da inviare entro lo scorso 30 settembre, vi è anche quella relativa al possesso della documentazione inerente ai prezzi di trasferimento di beni e servizi rientranti nell’ambito di applicazione della disciplina di cui all’art. 110, comma 7, TUIR - transfer price.
La lettura integrale dell'articolo è riservata agli abbonati del Quotidiano Ipsoa.