e-fattura con sanzione ridotta al 20% fino al 18 marzo

 - 

Consulenza tributaria e tax compliance

In scadenza - per i contribuenti tenuti alla liquidazione dell’IVA con cadenza mensile - il termine ultimo per poter emettere/regolarizzare la fattura elettronica relativa ad operazioni effettuate nel mese di gennaio 2019, applicando le sanzioni nella misura ridotta al 20%. Dopo il 18 marzo 2019, troveranno applicazione in misura piena le sanzioni per omesso versamento dell’imposta e quelle relative a violazioni commesse nella documentazione e registrazione degli imponibili IVA. Resta in ogni caso salva la possibilità di ricorrere al ravvedimento operoso.

La lettura integrale dell'articolo è riservata agli abbonati del Quotidiano Ipsoa, per maggiori informazioni clicca qui.