Emergenza coronavirus: subito udienze in videoconferenza

 - 

AMBITO LEGALE

Alla contingenza coronavirus risponde con illuminata prontezza e particolare senso pratico il Dr. Alberto Rizzo, Presidente del Tribunale di Vicenza, che con provvedimento del 24 febbraio 2020 (Prot. 24/2/2020.0001726.U) ha disposto di valorizzare nell’ambito dei procedimenti civili di cognizione ordinaria, lavoro e locazione, la partecipazione all’udienza attraverso collegamenti di videochiamata.

Al fine di dettare le disposizioni in materia di videoconferenza nell’ambito dei procedimenti civili per i legali coinvolti in giudizi avanti al Foro di Vicenza, il Presidente, Dr. Rizzo, con decreto Prot. 24/2/2020.0001728.U ha stabilito, elencandole, le modalità di partecipazione all’udienza tramite il sistema audio video.

Solo per i difensori con studio nel Comune di Bassano del Grappa, il Dr. Rizzo ha invece richiamato le modalità di partecipazione all’udienza tramite il sistema audio video, già in uso in detto comune e di cui ai decreti del 5/5/2017 e 24/5/2017 (Prot. 24/2/2020.0001733.U).

Articolo pubblicato su Persona e Danno.