Il rappresentante doganale non risponde per l’Iva

 - 

Consulenza tributaria e tax compliance

La responsabilità solidale del rappresentante doganale indiretto è prevista esclusivamente per i dazi doganali e non si estende anche al pagamento dell’Iva all’importazione. È questa la conclusione alla quale è giunta la Ctp di Varese con la sentenza 523/12/2016 (presidente Novik, relatore Donzelli), tornando sul tema della responsabilità degli agenti doganali relativamente al pagamento dei dazi derivanti dalle operazioni eseguite in veste di rappresentanti indiretti dell’importatore.

Ilsole24Ore