Depositi di carburanti: assolvimento diretto dell’IVA all’atto dell’estrazione

06/04/2018 -  Davide Rossetti, Daniele Rizzo, Alberto Rizzo

Consulenza tributaria e tax compliance

La Legge di bilancio per il 2018 ha disposto che, a decorrere dal 1° febbraio 2018, l’immissione in consumo dal deposito fiscale o l’estrazione dal deposito di un destinatario registrato di benzina o gasolio destinati ad essere utilizzati come carburanti per motori per uso autotrazione è subordinata al versamento dell’IVA con Mod. F24, senza possibilità di effettuare alcuna compensazione. Tale previsione è soggetta a specifiche deroghe nel caso in cui l’immissione in consumo dal deposito fiscale dei prodotti in parola avvenga per conto di un soggetto che integra specifici criteri di affidabilità o presta idonea garanzia. Con Decreto del...

Accise e destinatario registrato: dubbi interpretativi ed incertezze applicative

13/11/2017 -  Davide Rossetti, Daniele Rizzo

Consulenza tributaria e tax compliance

Il D.Lgs. n. 504/1995 (TUA) individua una ristretta cerchia di soggetti abilitati al trattamento dei prodotti sottoposti alle accise. Tra tali soggetti si annoverano sia quelli che fabbricano, detengono e movimentano prodotti in regime di sospensione da accisa, sia coloro che svolgono attività commerciali relative a prodotti sui quali l’accisa è già stata assolta. Per i primi, la normativa nazionale individua l’istituto chiave del “deposito fiscale”, fornendo una puntuale definizione dei relativi requisiti soggettivi ed oggettivi, quale quella del depositario autorizzato, cioè del titolare e responsabile del deposito stesso. Soggetto divers...

Oli lubrificanti e imposta sul consumo: opportunità e soluzioni

04/10/2017 -  Davide Rossetti, Daniele Rizzo

Consulenza tributaria e tax compliance

Dal 1993, a seguito dell’emanazione del Decreto Legge del 31 dicembre 1992, n. 513, sono state recepite nell’ambito dell’ordinamento nazionale le Direttive UE per l’armonizzazione delle accise di taluni prodotti, fra i quali gli oli minerali. Nel recepimento di tali direttive, in Italia, nonostante le disposizioni UE imponessero l’esenzione dalle accise degli oli lubrificanti, non solo non è stata recepita l’esenzione, ma in luogo delle previgenti imposte di fabbricazione è stata introdotta l’imposta sul consumo, onere che riduce la competitività internazionale delle aziende italiane operanti nel settore. Considerato che l’...


Newsletter

 
Generale e alert

 
Newsletter

Note legali

Morri Rossetti e Associati – Studio Legale e Tributario

Sede legale in Piazza Duse n. 2, Milano, 20122.

C.F. e P. IVA n. 04110250968.

Copyright

Morri Rossetti e Associati – Studio Legale e Tributario opera come associazione professionale sottoposta alla legge italiana.

I contenuti e le informazioni del presente sito sono pubblicati a scopo esclusivamente informativo e divulgativo; si precisa inoltre che gli stessi:

  • non costituiscono un parere legale o altro tipo di consulenza professionale;
  • non sono volti a fini commerciali o all’instaurazione di relazioni con i clienti.

Si declina ogni responsabilità in merito ad azioni o omissioni derivanti dall’utilizzo improprio e all’abuso delle informazioni e degli articoli contenuti nel presente sito.

I contenuti pubblicati nel presente sito sono protetti da diritto di autore, in base alle disposizioni nazionali e delle convenzioni internazionali, e sono di titolarità esclusiva di Morri Rossetti e Associati.

Ogni comunicazione e diffusione al pubblico e ogni riproduzione parziale o integrale, se non effettuata a scopo meramente personale, dei contenuti presenti nel sito richiede la preventiva autorizzazione di Morri Rossetti e Associati.

Accetti termini e codizioni