L’Italia verso la regolamentazione delle offerte iniziali e degli scambi di cripto-attività

31/01/2020 -  Carlo Impalà, Marta Licini

TMT e Data Protection

In data 2.01.2020, la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (CONSOB) ha pubblicato un rapporto finale sulle questioni emerse in seguito alla propria consultazione avente a oggetto “Le offerte iniziali e gli scambi di cripto-attività”. Tale consultazione muove dalla ritenuta esigenza di disciplinare le offerte iniziali di cripto-attività (ICO), che si caratterizzano per l’utilizzo della tecnologia basata sui registri distribuiti (dlt), nell’ambito della quale si è sviluppata la tecnologia blockchain. Quanto agli emittenti, i requisiti per i promotori di tali iniziative - siano essi società, persone fisiche o network di svilu...

Ritenute e appalti: il limite di 200.000 euro riguarda tutte le opere affidate dallo stesso committente

14/01/2020 -  Roberta De Pirro

Consulenza tributaria e tax compliance

Il limite complessivo di 200.000 euro delle opere e servizi affidate allo stesso committente deve intendersi riferito a tutte le opere e i servizi da questi affidati nel corso dell’anno. Pertanto, nel caso di superamento di tale soglia, la disciplina di cui al nuovo art. 17-bis del D.Lgs. n. 241/1997 non trova applicazione solo a decorrere dall’opera che ne ha determinato il superamento stesso, ma a tutte quelle commissionate nell’anno. Non solo: la copia delle deleghe di pagamento trasmessa dall’appaltatore al committente non deve essere riferita al singolo lavoratore, ma può riguardare tutti i lavoratori impiegati presso il medesimo committente nella realizza...

La digitalizzazione delle opere d’arte tra beni culturali e diritto d’autore

10/01/2020 -  Federica Minio

Diritto della proprietà intellettuale

Nell’anno appena trascorso, in cui sono stati celebrati i cinquecento anni dalla morte di Leonardo, le mostre dedicate al genio rinascimentale sono state davvero infinite. Tra le più importanti la retrospettiva al Louvre, dove sono state esposte, oltre alle opere di proprietà del museo, lavori provenienti dai più importanti musei al mondo, come ad esempio il Ritratto di Musico della Pinacoteca Ambrosiana di Milano. Nel periodo della mostra parigina, la Pinacoteca ha esposto una copia digitalizzata del Ritratto di Musico, che certo non è come l’originale ma che almeno non lascia un “buco” nel percorso espositivo e no...

Dal 2020 iscrizione al VIES indispensabile per le operazioni intra-UE

04/01/2020 -  Roberta De Pirro

Consulenza tributaria e tax compliance

Dal 1° gennaio 2020 l’iscrizione all’archivio VIES diviene elemento sostanziale e, quindi, indispensabile per poter beneficiare del regime di non imponibilità IVA nell’ambito delle transazioni intracomunitarie. Gli operatori economici nazionali che operano e/o che intendono operare con l’estero devono quindi verificare la loro iscrizione nella banca dati VIES (e provvedervi, nel caso non risulti sussistente) e verificare che ne dispongano anche gli operatori economici con i quali operano. L’assenza di tali iscrizioni non permette di qualificare le operazioni poste in essere con soggetti comunitari come “cessioni o acquisti intracomunitari”...

Dichiarazioni d’intento con nuove regole dal 2020

03/01/2020 -  Roberta De Pirro

Consulenza tributaria e tax compliance

Dal 1° gennaio 2020 gli esportatori abituali non sono più tenuti a consegnare al proprio fornitore la dichiarazione d’intento e la copia della ricevuta telematica di trasmissione della dichiarazione all’Agenzia delle Entrate. Dall’altra parte il fornitore, al fine di poter emettere le fatture senza l’applicazione dell’IVA, deve soltanto verificare la trasmissione. In assenza di tale riscontro, in capo a quest’ultimo si applicherà una sanzione compresa tra il 100 e il 200 per cento dell’imposta. Ad oggi, tuttavia, mancano ancora le disposizioni attuative per permettere l’applicazione di fatto di tali modifiche. La lettura inte...


Newsletter

 
Generale e alert

 
Newsletter

Note legali

Morri Rossetti e Associati – Studio Legale e Tributario

Sede legale in Piazza Duse n. 2, Milano, 20122.

C.F. e P. IVA n. 04110250968.

Copyright

Morri Rossetti e Associati – Studio Legale e Tributario opera come associazione professionale sottoposta alla legge italiana.

I contenuti e le informazioni del presente sito sono pubblicati a scopo esclusivamente informativo e divulgativo; si precisa inoltre che gli stessi:

  • non costituiscono un parere legale o altro tipo di consulenza professionale;
  • non sono volti a fini commerciali o all’instaurazione di relazioni con i clienti.

Si declina ogni responsabilità in merito ad azioni o omissioni derivanti dall’utilizzo improprio e all’abuso delle informazioni e degli articoli contenuti nel presente sito.

I contenuti pubblicati nel presente sito sono protetti da diritto di autore, in base alle disposizioni nazionali e delle convenzioni internazionali, e sono di titolarità esclusiva di Morri Rossetti e Associati.

Ogni comunicazione e diffusione al pubblico e ogni riproduzione parziale o integrale, se non effettuata a scopo meramente personale, dei contenuti presenti nel sito richiede la preventiva autorizzazione di Morri Rossetti e Associati.

Accetti termini e codizioni