Welfare vs polizze long term care e dread disease: un incentive verso forme assicurative private?

NEWSLETTER

La legge 11 dicembre 2016, n. 232 (“Legge di Bilancio 2017”) previsto per i datori di lavoro la possibilità di stipulare in favore del lavoratore polizze assicurative, a copertura del rischio di non autosufficienza nel compimento degli atti della vita quotidiana o del rischio di gravi patologie (art. 51, co. 2, lett. f-quater, D.P.R. 22/10/1986, n. 917, di seguito “TUIR”). Questo sembrerebbe un’importante apertura rispetto all’attuale regime fiscale previsto i premi versati a queste tipologie di assicurazioni.

***

Per ulteriori approfondimenti sulle novità legali e fiscali inerenti al Welfare aziendale si prega di contattare l'Avv. Mario Gatti (mario.gatti@mralex.it) o l’Avv. Stefano Guarino (stefano.guarino@mralex.it)