Country by Country Reporting: primo invio entro il 9 febbraio

 - 

Consulenza tributaria e tax compliance

Si avvicina il primo appuntamento con il Country by Country Reporting: entro il 9 febbraio 2018 i contribuenti devono effettuare la comunicazione relativa al primo anno di applicazione della rendicontazione Paese per Paese. L’adempimento non interesserà necessariamente le sole controllanti italiane di gruppi multinazionali ma riguarderà anche, in presenza di determinati requisiti, le controllate residenti nel territorio dello Stato. È allora necessario valutare con attenzione se ricorrono o meno le condizioni che richiedono di adempiere a tale obbligo. Quali sono i dati da comunicare?

La lettura integrale dell'articolo è riservata agli abbonati del Quotidiano Ipsoa, per maggiori informazioni clicca qui.