Crisi di impresa: procedure di allerta per una diagnosi precoce

 - 

Crisi d'impresa

Il Consiglio dei Ministri dell’8 novembre 2018, ha approvato, in esame preliminare, un decreto legislativo che introduce il nuovo Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza. Tra le novità si annovera la priorità che viene riconosciuta alla trattazione alle proposte che comportino il superamento della crisi assicurando continuità aziendale, azionando le procedure di allerta tra le quali vi rientrano sia gli obblighi di segnalazione degli indizi di crisi posti a carico di alcuni soggetti qualificati, sia gli obblighi organizzativi posti dal codice civile a carico dell’imprenditore, in quanto entrambi concorrono al perseguimento dell’obiettivo di una precoce rilevazione della crisi dell’impresa, in vista della tempestiva adozione delle misure idonee a superarla o regolarla.

La lettura integrale dell'articolo è riservata agli abbonati del Quotidiano Ipsoa, per maggiori informazioni clicca qui.