Convivenza di fatto - contenuti e deposito presso il Comune di Convivenza

13/12/2016 -  Laura Catania

Diritto di famiglia

Dopo l’entrata in vigore della legge Cirinnà, con la sottoscrizione di un contratto di convivenza, i conviventi possono disciplinare i rapporti patrimoniali relativi alla loro vita in comune fra i quali, per esempio: la dichiarazione di convivenza e la scelta di una abitazione comune; la partecipazione di ognuno alle spese comuni o all'attività lavorativa domestica ed extradomestica; la scelta di un regime patrimoniale e la regolamentazione del godimento della casa come dei beni personali e comuni; Può essere altresì inserita la regolamentazione dei rapporti patrimoniali inerenti il mantenimento, l'istruzione e l'educazione dei figli, anche se tali clausol...

Legge Cirinnà - Le prime unioni civili entro ferragosto. Parere positivo da Consiglio di Stato al decreto che dà attuazione alla legge sulle unioni civili

22/07/2016 -  Laura Catania

Diritto di famiglia

Il 21 luglio il Consiglio di Stato ha espresso il parere favorevole al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri recante “Disposizioni transitorie necessarie per la tenuta dei registri nell’archivio dello stato civile ai sensi dell’art. 1, comma 34, della legge 20 maggio 2016, n. 76”.Il Decreto si compone di 10 articoli. Art. 1 (Richiesta di costituzione dell’unione civile) – richiesta congiunta da parte di due persone maggiorenni dello stesso sesso. È esclusa da parte del Consiglio di Stato la possibilità di una “obiezione di coscienza”, da parte dell’ufficiale di stato civile.   Art. 2 (Verifiche) &nda...


Newsletter

 
Generale e alert

 
Newsletter

Note legali

Morri Rossetti e Associati – Studio Legale e Tributario

Sede legale in Piazza Duse n. 2, Milano, 20122.

C.F. e P. IVA n. 04110250968.

Copyright

Morri Rossetti e Associati – Studio Legale e Tributario opera come associazione professionale sottoposta alla legge italiana.

I contenuti e le informazioni del presente sito sono pubblicati a scopo esclusivamente informativo e divulgativo; si precisa inoltre che gli stessi:

  • non costituiscono un parere legale o altro tipo di consulenza professionale;
  • non sono volti a fini commerciali o all’instaurazione di relazioni con i clienti.

Si declina ogni responsabilità in merito ad azioni o omissioni derivanti dall’utilizzo improprio e all’abuso delle informazioni e degli articoli contenuti nel presente sito.

I contenuti pubblicati nel presente sito sono protetti da diritto di autore, in base alle disposizioni nazionali e delle convenzioni internazionali, e sono di titolarità esclusiva di Morri Rossetti e Associati.

Ogni comunicazione e diffusione al pubblico e ogni riproduzione parziale o integrale, se non effettuata a scopo meramente personale, dei contenuti presenti nel sito richiede la preventiva autorizzazione di Morri Rossetti e Associati.

Accetti termini e codizioni