e-fattura: emissione senza sanzioni fino al 18 febbraio

 - 

Consulenza tributaria e tax compliance

Lunedì 18 febbraio 2019 scade il termine per la liquidazione periodica IVA di gennaio, per i contribuenti mensili. Fino alla stessa data è possibile sanare - senza subire alcuna sanzione - eventuali errori o omissioni commessi nell’emissione della fattura elettronica. Come chiarito dall’Agenzia delle Entrate, nel caso in cui il contribuente decida di sanare gli errori entro il termine per effettuare la seconda liquidazione IVA si applicherà la sanzione per omesso versamento IVA, senza alcuna riduzione. Potrebbe pertanto risultare svantaggiosa per il contribuente la decisione di dilazionare i tempi per l’emissione della fattura elettronica.

La lettura integrale dell'articolo è riservata agli abbonati del Quotidiano Ipsoa, per maggiori informazioni clicca qui.