e-fattura, quale data va indicata nel file XML?

 - 

Consulenza tributaria e tax compliance

Quale data deve essere indicata nel relativo campo del file XML della fattura elettronica? È questo uno degli interrogativi, che riguardano l’emissione in concreto della e-fattura, al quale ha dato risposta l’Agenzia delle Entrate in occasione del forum organizzato dal CNDCEC. L’Agenzia ha chiarito quale comportamento deve tenere il contribuente con riferimento all’emissione sia della fattura immediata, sia della fattura differita, durante il periodo di moratoria, ma anche a regime, dal 1° luglio 2019, data a decorrere dalla quale per l’emissione della fattura immediata viene concesso più tempo: 10 giorni dalla data di effettuazione dell’operazione.

La lettura integrale dell'articolo è riservata agli abbonati del Quotidiano Ipsoa, per maggiori informazioni clicca qui.