Appalti di servizio tra leciti strumenti operativi e intermediazione illecita di manodopera. Un nuovo fronte problematico nei rapporti tra fisco e contribuente: rischi fiscali, penali e strumenti di tutela dell’impresa

WEBINAR

Lunedì 13 settembre (14:30 – 16.00)

Relatori

Fabrizio Gaetano Pacchiarotti | Partner - Morri Rossetti
Avvocato cassazionista - Contenzioso tributario e diritto amministrativo

Francesco Rubino | Partner - Morri Rossetti
Avvocato - Diritto penale dell'economia e dell'impresa e diritto penale tributario

Maurizio Giuseppe Ciocca | Giudice - Tribunale di Brescia
Magistrato ordinario - Sezione Lavoro


Programma

- Introduzione. Analisi delle figure contrattuali dell’appalto e della somministrazione di lavoro. Linee di confine e importanza dell’organizzazione dei mezzi (artt. 1655 c.c., 30 del D. Lgs. 81/2015, 29 del D.Lgs. n. 276/2003).

- Conseguenze giuslavoristiche. Tutela prevista per i lavoratori, costituzione del rapporto di lavoro in capo all’appaltante e rischi sanzionatori.

- Conseguenze tributarie. Le contestazioni dell’Amministrazione Finanziaria e i possibili argomenti di difesa alla luce del diritto domestico e dell’ordinamento comunitario al di fuori di un contesto di frode

- Rimedi civilistici ai fini IVA: la restituzione dell’imposta addebitata in rivalsa dal fornitore accertata in via definitiva dall’Amministrazione Finanziaria

- Conseguenze penal-tributarie. La violazione dell’art. 2 D.lgs. 74/2000. La giurisprudenza più recente.

- Conclusioni. Importanza di un corretto inquadramento del rapporto commerciale con il fornitore e della valutazione della consistenza economica e commerciale della società fornitrice alla luce della buona fede e della diligenza del committente


Per iscriversi, cliccare qui