Decreto fiscale, comunicazioni black list: abrogazione anticipata

 - 

Tax advisory and tax compliance

Prevista con decorrenza dal 2017, l’abrogazione delle comunicazioni black list, per le operazioni intercorse con operatori economici residenti in Stati aventi regimi fiscali privilegiati, viene anticipata di un anno. Con riferimento alle operazioni poste in essere nel periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2016, quindi, non occorrerà più presentare dal 2017 la comunicazione annuale se le stesse sono di ammontare complessivo superiore a 10.000 euro. È quanto previsto da un emendamento approvato dalle Commissioni Bilancio e Finanze della Camera al disegno di legge di conversione del D.L. n. 193/2016 - decreto fiscale collegato alla legge di Bilancio 2017.

La lettura integrale dell'articolo è riservata agli abbonati del Quotidiano Ipsoa.