Fattura elettronica: l’invio degli INTRASTAT è ancora obbligatorio

 - 

Tax advisory and tax compliance

L’emissione della fattura in formato elettronico per le transazioni intercorse con soggetti UE non fa venir meno l’obbligo di inviare i modelli INTRASTAT. L’e-fattura obbligatoria non ha cambiato le regole per l’invio dei modelli INTRA: a decorrere dal 1° gennaio 2019, l’obbligo di comunicazione mensile dei modelli INTRA 2bis e INTRA 2quater resta in capo rispettivamente, ai soli fini statistici, ai soggetti passivi che hanno effettuato acquisti di beni intracomunitari per importi trimestrali pari o superiori a 200.000 euro e ai soggetti passivi che hanno effettuato acquisti di servizi intracomunitari per importi trimestrali pari o superiori a 100.000 euro.

La lettura integrale dell'articolo è riservato agli abbonati del Quotidiano Ipsoa, per maggiori informazioni clicca qui.