L’affidabilità fiscale dei contribuenti si misura con gli ISA

 - 

Consulenza tributaria e tax compliance

Con il D.M. 28 dicembre 2018, il Ministero dell’Economia e delle finanze ha approvato gli ultimi indici di affidabilità fiscale per il periodo d’imposta 2018. Un apposito programma informatico realizzato dall’Agenzia delle Entrate esprimerà il livello di affidabilità del contribuente, con un punteggio compreso tra 0 e 10. Lo stesso programma informatico consentirà inoltre al contribuente di indicare l’inattendibilità delle informazioni desunte dalle banche dati rese disponibili dall'Agenzia delle Entrate, attraverso l'inserimento dei dati ritenuti corretti dal contribuente stesso.

La lettura integrale dell'articolo è riservata agli abbonati del Quotidiano Ipsoa, per maggiori informazioni clicca qui.