Delocalizzazioni: come indicare il recupero dell’iperammortamento nella dichiarazione dei redditi

 - 

Consulenza tributaria e tax compliance

La delocalizzazione all’estero e la cessione a titolo oneroso dei beni ammessi all’iperammortamento durante il periodo di fruizione dell’agevolazione determina la restituzione del beneficio fiscale goduto. E’ quanto prevede il decreto Dignità. Il recupero avviene mediante una variazione in aumento del reddito imponibile del periodo d’imposta in cui si verifica la cessione a titolo oneroso o la delocalizzazione degli investimenti agevolati per un importo pari alle maggiorazioni delle quote di ammortamento complessivamente dedotte nei precedenti periodi d’imposta, senza applicazione di sanzioni ed interessi. Come compilare la dichiarazione dei redditi?

La lettura integrale dell'articolo è riservata agli abbonati del Quotidiano Ipsoa, per maggiori informazioni clicca qui.