Disposizioni di coordinamento in tema di fatturazione elettronica

Consulenza tributaria e tax compliance

A partire dalle operazioni IVA effettuate dal 2020 l’Agenzia delle entrate metterà a disposizione di tutti i soggetti passivi IVA le bozze:

  1. dei registri IVA vendite ed IVA acquisti;
  2. delle liquidazioni periodiche IVA;
  3. della liquidazione annuale IVA.

I soggetti che convalideranno o integreranno tutti i documenti predisposti in bozza dall’Agenzia saranno esonerati dall’ordinaria tenuta dei registri IVA, ma dovranno continuare a tenere il registro degli incassi e pagamenti, salva l’opzione per la tenuta dei registri con imputazione dei costi e ricavi in base alla data di registrazione.