Fisco in agricoltura: le novità dal 2018

 - 

Consulenza tributaria e tax compliance

La legge di Bilancio 2018 contiene disposizioni fiscali destinate al comparto agricolo. In particolare, viene confermato l’aumento delle percentuali di compensazione ai fini della detrazione IVA per i produttori agricoli nel regime speciale per le cessioni di animali della specie bovina e suina. Di nuova introduzione, invece, la definizione di attività di enoturismo, ricompresa tra le attività agricole connesse, che dal 1° gennaio 2018 rientra nell’ambito della normativa fiscale dell’agriturismo. Infine, i proventi che derivano all’apicoltura senza terreno non concorrono, a determinate condizioni, a formare la base imponibile IRPEF.

La lettura integrale dell'articolo è riservata agli abbonati del Quotidiano Ipsoa, per maggiori informazioni clicca qui.