Inerenza: rileva la relazione tra la spesa e l’attività d’impresa

Consulenza tributaria e tax compliance

La Corte di Cassazione, con sentenza del 6 giugno 2018, n. 14759, ha confermato che il concetto di inerenza si concretizza nella la relazione tra una spesa sostenuta e l’attività di impresa svolta. Pertanto, un costo è rilevante per la determinazione della base imponibile non tanto per la sua diretta connessione con una componente reddituale, ma per la sua riferibilità a un’attività d’impresa potenzialmente idonea a produrre utili.

 

Rif. Corte di Cassazione, sentenza 6 giugno 2018, n. 14579