Iper-ammortamento su beni delocalizzati: si può evitare la recapture?

 - 

Consulenza tributaria e tax compliance

Recupero dei benefici fiscali relativi all’iperammortamento solo pro-futuro. È quanto emerge dal decreto Dignità, che fa così salve eventuali cessioni e delocalizzazioni effettuate in passato dalle imprese. Pertanto, se le imprese che beneficiano dell’iperammortamento hanno delocalizzato in strutture produttive site all’estero i beni oggetto dell’agevolazione, non sono soggette alla restituzione del beneficio fiscale se la delocalizzazione è avvenuta prima dell’entrata in vigore del decreto Dignità. Esistono alternative percorribili per evitare l’effetto recapture dell’agevolazione concessa per l’iperammortamento?

La lettura integrale dell'articolo è riservata agli abbonati del Quotidiano Ipsoa, per maggiori informazioni clicca qui.