Legge di Bilancio 2018, formazione 4.0: qual è l’ambito di applicazione?

 - 

Consulenza tributaria e tax compliance

Il Governo ha reso noto l’elenco delle attività agevolabili attraverso il credito d’imposta per la formazione 4.0. Il bonus, pari al 40% del costo del personale impiegato in attività di formazione, è previsto dal disegno di legge di Bilancio 2018 negli ambiti attinenti la vendita e il marketing, le tecniche e le tecnologie di produzione e l’informatica. Viene, così, definito l’ambito applicativo delle agevolazioni concesse alle imprese che effettuano investimenti finalizzati a dare concretezza alla quarta rivoluzione industriale, non solo in termini di investimenti in beni materiali ed immateriali, ma anche in investimenti per la formazione del personale.

La lettura integrale dell'articolo è riservata agli abbonati del Quotidiano Ipsoa, per maggiori informazioni clicca qui.