La proprietà dell'opera tra diritti e limiti

18/02/2021 -  Federica Minio

Diritto dell’arte e dei beni culturali

Chi acquista, riceve in eredità o donazione, o comunque diventa proprietario di un’opera delle arti figurative, può pensare di poterne godere e disporre in modo pieno ed esclusivo. Ad esempio, di poterla trasferirla dalla casa di Milano a quella di montagna, o a quella in Costa Azzurra.  Potrebbe anche pensare di utilizzare l’immagine di quell’opera, che tiene appesa nel salotto, nella home page del sito web che utilizza per promuovere la sua attività professionale o di impresa. Può il proprietario fare tutte queste cose? Non sempre. Un’opera d’arte, che sia una tela, una scultura, un&...

Imposta sui servizi digitali: pronto il modello di dichiarazione

17/02/2021 -  Carlo Impalà

TMT e Data Protection

A partire dal 25.01.21, è disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate il nuovo modello Digital services tax ("DST"), da utilizzare per comunicare i dati relativi all’Imposta sui servizi digitali dovuta per il 2020. La DST – si ricorda – che è dovuta con aliquota del 3% sui ricavi derivanti da determinati servizi digitali resi da soggetti esercenti attività d'impresa che, nel corso dell'anno solare precedente a quello in cui sorge il presupposto impositivo, realizzano ovunque nel mondo, singolarmente o congiuntamente a livello di gruppo, un ammontare complessivo di ricavi non inferiore a euro 750.000.000 e, nel medesimo periodo, sempre singolar...

An Italian Perspective on Beneficial Ownership And Financial Subholding Companies

15/02/2021 -  Davide Rossetti, Alberto Gatto

Consulenza tributaria e tax compliance

In this article, the authors examine the conditions that determine whether a subholding company involved in a crossborder interest flow is a beneficial owner and consider the implications of a recent Italian Supreme Court judgment on the beneficial ownership standard. Tax authorities are often suspicious when a resident company pays interest to its parent company, especially if the parent is a foreign financial subholding company interposed in a cross-border flow of interest. Indeed, that type of parent company may act as a conduit and enable the cross-border interest flow simply to let another group member benefit from a special tax regime.When the beneficial ownership of a foreign financia...

Subholding pura e beneficiario effettivo di interessi alla luce della direttiva 2003/49: un binomio possibile (nota a Cass. n. 14756 del 2020)

01/02/2021 -  Davide Rossetti, Alberto Gatto

Contenzioso tributario

Con la sentenza n.14756/2020 la Corte di Cassazione ha riconosciuto che una subholding pura interposta in un flusso di interessi non deve essere necessariamente considerata una società conduit, con conseguente impossibilità di beneficiare del regime agevolativo di esenzione da ritenuta previsto dalla direttiva 2003/49. Il riconoscimento della qualifica di beneficiario effettivo consegue al soddisfacimento delle seguenti condizioni: (i) effettiva esistenza e svolgimento di un'effettiva attività economica; (ii) libera disponibilità degli interessi percepiti; e (iii) presenza di valide ragioni extrafiscali che giustifichino la sua interposizione.La versione integrale...


Newsletter

 
Generale e alert

 
Newsletter

Note legali

Morri Rossetti e Associati – Studio Legale e Tributario

Sede legale in Piazza Duse n. 2, Milano, 20122.

C.F. e P. IVA n. 04110250968.

Copyright

Morri Rossetti e Associati – Studio Legale e Tributario opera come associazione professionale sottoposta alla legge italiana.

I contenuti e le informazioni del presente sito sono pubblicati a scopo esclusivamente informativo e divulgativo; si precisa inoltre che gli stessi:

  • non costituiscono un parere legale o altro tipo di consulenza professionale;
  • non sono volti a fini commerciali o all’instaurazione di relazioni con i clienti.

Si declina ogni responsabilità in merito ad azioni o omissioni derivanti dall’utilizzo improprio e all’abuso delle informazioni e degli articoli contenuti nel presente sito.

I contenuti pubblicati nel presente sito sono protetti da diritto di autore, in base alle disposizioni nazionali e delle convenzioni internazionali, e sono di titolarità esclusiva di Morri Rossetti e Associati.

Ogni comunicazione e diffusione al pubblico e ogni riproduzione parziale o integrale, se non effettuata a scopo meramente personale, dei contenuti presenti nel sito richiede la preventiva autorizzazione di Morri Rossetti e Associati.

Accetti termini e codizioni