Spesometro: ultimo invio annuale entro il 20 aprile

 - 

Consulenza tributaria e tax compliance

Si avvicina la data per l’invio dello spesometro relativo al 2016 da parte dei soggetti passivi IVA che liquidano l’imposta con cadenza trimestrale. Per l’ultima volta, entro per il prossimo 20 aprile, i soggetti IVA devono inviare il modello polivalente con cadenza annuale. Infatti, a seguito delle modifiche introdotte dal decreto fiscale collegato alla legge di Bilancio 2017, a decorrere dal 2017 l’invio dei dati relativi alle fatture emesse e ricevute deve avvenire con cadenza trimestrale (con cadenza semestrale per il solo 2017).

Con la scadenza del 20 aprile 2017 si conclude l’era dell’invio annuale dello spesometro. Infatti, a seguito delle modifiche apportate all’art. 21, D.L. n. 78/2010, dal decreto fiscale, a decorrere dal 2017 l’invio dei dati relativi alle fatture emesse e ricevute deve avvenire con cadenza trimestrale e non più mensile.


La lettura integrale dell'articolo è riservata agli abbonati del Quotidiano Ipsoa, per maggiori informazioni clicca qui.
spesometro