Autonomia differenziata e la garanzia dei Livelli Essenziali delle Prestazioni (Lep)

Nel corso della mattinata del 19 giugno 2024, la Camera dei Deputati ha definitivamente approvato il disegno di legge n. 615, riguardante l’autonomia differenziata delle Regioni a statuto ordinario, con 172 voti favorevoli e 99 contrari.

Questo provvedimento legislativo rappresenta il culmine di un processo politico-legislativo avviato nel 2017, segnato all’epoca da due referendum consultivi nelle regioni Lombardia e Veneto. Il disegno di legge è di natura procedurale e serve a implementare le modifiche al Titolo V della Costituzione.

Attraverso i suoi 11 articoli, stabilisce le procedure legislative e amministrative necessarie per applicare il terzo comma dell’articolo 116 della Costituzione, che riguarda le materie di competenza concorrente tra Stato e Regioni, come delineato nell’articolo 117, comma 3.

* * *

Leggi l'articolo integrale su ilGiornale.it